INAIL 2012 – Contributo a FONDO PERDUTO

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO nella misura del 50% dei costi ritenuti ammissibili con contributo minimo di EUR. 5.000,00 e massimo di EUR. 100.000,00.

INAIL ha stanziato fondi per sostenere le Imprese che intendono realizzare interventi per migliorare la salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro. Per la Regione Lombardia i fondi disponibili ammontano ad EUR. 35.839.347,00.DESTINATARI: tutte le imprese iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.

PROGETTI AMMISSIBILI:

  • Progetti d’investimento volti alla ristrutturazione o modi­ca strutturale e/o impiantistica degli ambienti di lavoro; installazione di macchine, dispositivi, attrezzature; modi­che del layout produttivo; interventi per la riduzione/eliminazione di fattori di rischio quali esposizione ad agenti biologici, chimici, cancerogeni, mutanti sostanze pericolose, agenti ­sici quali rumore e vibrazioni, radiazioni; movimentazione manuale dei carichi e movimenti ripetuti ecc..
  • Progetti per l’adozione di modelli SGQ: adozione ed eventuale certi­cazione di un Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro (SGSL, modello organizzativo e gestionale ex D.lgs 231/01, o sistema certi­cato SA8000).

NON SONO AMMESSE A CONTRIBUTO LE SPESE RELATIVE A:

  • acquisto o sostituzione di dispositivi di protezione individuale o qualsiasi attrezzatura destinata al lavoratore per proteggerlo contro i rischi durante il lavoro, nonché ogni altro complemento o accessorio destinato a tale scopo;
  • automezzi e mezzi di trasporto su strada, aeromobili, imbarcazioni e simili;
  • impianti per l’abbattimento di emissioni o rilasci nocivi all’esterno degli ambienti di lavoro, o comunque qualsiasi altra spesa mirata esclusivamente alla salvaguardia dell’ambiente;
  • hardware, software e sistemi di protezione informatica;
  • mobili e arredi;
  • interventi da effettuarsi in locali diversi da quelli nei quali è esercitata l’attività lavorativa al momento della presentazione della domanda;
  • acquisto di macchinari indispensabili per l’erogazione di un servizio o per la produzione di un bene, di cui l’impresa non dispone ma che deve possedere per poter svolgere la propria attività;

NON SONO, INOLTRE, AMMESSE A CONTRIBUTO LE SPESE RELATIVE A:

progetti già realizzati o in corso di realizzazione, manutenzione ordinaria degli ambienti di lavoro, di attrezzature, macchine e mezzi d’opera, acquisizione per mezzo di locazione ­finanziaria; mero smaltimento dell’amianto.

Condizione per la presentazione della domanda è, oltre al possesso dei requisiti di ammissibilità, il raggiungimento di un punteggio soglia. Sino alle ore 18:00 del giorno 07 marzo 2012, è disponibile la procedura informatica che consentirà di effettuare simulazioni relative al progetto, verificare il raggiungimento del “punteggio soglia” e salvare la domanda per eventuali successive variazioni. Successivamente a tale data, l’Inail comunicherà data ed ora di apertura e di chiusura dello sportello per la presentazione telematica.

La parte dell’investimento, non coperta dal contributo INAIL, potrà essere fina­nziata, con nostra Garanzia, tramite le Banche convenzionate.

IN OGNI CASO…CONTATTACI !  NON E’ MAI TEMPO PERSO !

Testo del bando
Scheda Progetto

www.iFidi.it

Condividi:

No Responses to “INAIL 2012 – Contributo a FONDO PERDUTO”

Trackbacks/Pingbacks

  1. writeaessay - write a essay for me http://kfgdrtynhjg.com/... You actually stated it terrifically....

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>